ISIDE SVELATA PDF

Statistiche della chiesa Confronto fra il credo cristiano e il credo pagano Magia e stregoneria praticate dal clero cristiano Tradizioni orientali circa la Biblioteca alessandrina

Author:Brarr Vozshura
Country:Spain
Language:English (Spanish)
Genre:Art
Published (Last):20 October 2006
Pages:474
PDF File Size:8.38 Mb
ePub File Size:13.15 Mb
ISBN:480-2-19792-348-6
Downloads:96658
Price:Free* [*Free Regsitration Required]
Uploader:Mejar



Il sole, i pianeti, le stelle e le nebulose sono tutti dei magneti ecc. Molte mimose aprono e chiudono alternatamente i loro petali via via che la luna piena appare fra le nuvole o vi scompare. Vi sono periodi di epidemia morale e fisica. Lo stesso avviene con i colori: alcuni ci eccitano, altri ci calmano piacevolmente. Le monache si vestono di nero per indicare la tristezza di una fede oppressa dal senso del peccato originale; la sposa si veste di bianco; il rosso accende la collera di certi animali.

Osserviamo anche con quanta evidenza le stesse idee si riproducano e riappaiono in epoche successive; Nelle epidemie la causa del rapido diffondersi in un dato periodo rimane un mistero! Un ragazzo di circa diciotto anni commise vari atti dello stesso genere.

Chi non ha trovato nelle colonne dei giornali dei casi analoghi? Le opere contrastanti degli alienisti contemporanei rispondono da sole. Elam pensa altrimenti. Strana contraddizione. Chi si aspetterebbe si scoprire la causa di tutti questi terribili delitti nella sudorazione del criminale?

The influence of the Blue Ray, pag. Una sudicia ragazza di campagna si mette improvvisamente a parlare correntemente diverse lingue straniere a lei ignote e a scrivere poesie? Tale forse era la scienza al tempo del dott. Quante volte chiaroveggenti potenti e adepti nel mesmerismo hanno descritto epidemie e manifestazioni fisiche sebbene invisibili per gli altri che la scienza attribuisce a epilessia, a disordini ematonervosi o magari di origine somatica, mentre essi li vedevano chiaramente nella luce astrale!

Questi fatti furono fin troppo reali e provocarono fin troppo facilmente terribili misfatti e mostruosi abusi! Ma come ho trovato questa arte? Dove la ho imparata? Nei miei pensieri? No, la natura stessa me ne ha svelato il segreto. E come? Riproducendo dinanzi ai miei occhi, senza aspettare che li cercassi, fatti innegabili di stregoneria e di magia Un risultato della potenza della magia.

E che cosa determina quelle attrazioni, quegli impulsi improvvisi, quelle infurianti epidemie, rabbie, antipatie, crisi, quelle convulsioni che si possono rendere durature? Ivi, pag. Gli accademici la respingono come allucinazione di cervelli malati, o la marchiano come ciarlataneria. Noi neghiamo decisamente loro il diritto di esprimere la loro opinione su di un argomento che non hanno investigato.

Quasi tremila anni fa, prima dei tempi di Pitagora, gli antichi filosofi affermavano che la luce era ponderabile, e quindi materiale, e che la luce era una forza. Le relazioni magnetiche reciproche dei globi planetari, che sono 48 Cicerone, De Natura Deorum, lib.

I, cap. Eliphas Levi. Ma questo equivarrebbe a negare al grande filosofo perfino una conoscenza rudimentale delle leggi dei poli magnetici.

Di conseguenza, quando il professor A. La scienza si trova davanti a un dilemma molto spiacevole. O deve confessare che gli antichi fisici avevano conoscenze superiori a quelle dei suoi rappresentanti moderni, o che esiste in natura qualche cosa che va oltre la scienza fisica e che lo spirito possiede poteri che i nostri filosofi non hanno mai sognato.

Di qui, dunque, produceva i suoi effetti. Formava statue magnetizzate che procuravano la salute, e faceva tutte le varie figure e cose talismani che possono egualmente divenire strumenti di malattia come di vigore.

Trattato sui demoni, di Psello, e il Trattato sui Misteri eleusini e bacchici. Essi possono soggiogare i loro pazienti per un tempo illimitato. Anacalypsis, vol. I, pag. Secondo le antiche dottrine, gli spiriti elementali, privi di anima, erano prodotti dal movimento incessante proprio della luce astrale. Tutte queste razze, sia che appartengano a questo pianeta o a qualche altro fra le miriadi che vagano nello spazio, hanno i loro corpi terreni evoluti nella matrice dai corpi di una certa classe di questi esseri elementari che sono morti nei mondi invisibili.

Queste evoluzioni avvengono dal mondo dello spirito verso quello della materia grossolana, e, attraverso questo, di nuovo verso la fonte di tutte le cose. Dappertutto, dunque, in questo immenso disegno, la scienza porta alla luce nuova vita La legge del grande sistema impedisce che un solo atomo vada distrutto; non conosce luogo in cui non respiri una vita Le speculazioni di Platone nel Convito sulla creazione degli uomini primordiali, e il suo saggio di cosmogonia nel Timeo, devono essere presi allegoricamente, se li accettiamo.

Questo ci fa supporre che Jowett sappia in che cosa questo spirito realmente consistesse, mentre le sue critiche su tale argomento indicano piuttosto che egli non lo ha affatto penetrato. Ogni traduttore delle opere di Platone ha notato la strana somiglianza tra la filosofia degli esoterici e le dottrine cristiane, e tutti hanno cercato di interpretarla secondo i propri sentimenti religiosi. Platone, Lettera II, pag.

Taylor, difendendo la Monade, si comporta non meno incerimoniosamente con il Dio Mosaico. Zeller ride spavaldamente delle pretese dei Padri della. Chiesa, i quali nonostante la storia e la sua cronologia, che il popolo lo voglia o no, insistono che Platone e la sua scuola hanno preso al cristianesimo le sue idee fondamentali.

E una fortuna per noi, e una disgrazia per la Chiesa Romana, che abili prestidigitazioni come quella a cui Eusebio ha fatto ricorso siano piuttosto difficili nel nostro secolo.

Le credenze buddhiste, che non possono essere meglio comprese se non quando si studia la filosofia pitagorica, loro fedele riflesso, sono derivate da questa fonte al pari della religione brahmana e del primo cristianesimo.

Di 61 Vedi cap. Vedi il capitolo seguente. Su questa dottrina buddhista i pitagorici fondarono i principali postulati della loro filosofia. Entra in lui e, pervadendo il suo intero essere, fa di lui un dio, che discende nel suo tabernacolo terreno. I buddhisti chiamano tali uomini Arhat. Certi fachiri, come ha dimostrato Jacolliot, attuano in pratica questa teoria. Anche nei racconti cosiddetti favolosi di certi libri buddhisti, se spogliati del loro significato allegorico, troviamo le dottrine segrete insegnate da Pitagora.

Deve questo essere preso letteralmente? La selezione naturale e i suoi risultati Alfred R. Guardiamo in quanto essi siano confermati dalla psicometria chiaroveggente. A volte vedo una parte del corpo di uno di questi esseri che sembra relativamente liscia. Vedi Censorino, De die natali. Adesso vedo un volto che sembra simile a un volto umano, sebbene abbia un aspetto scimmiesco. Naturalmente le parti spirituali di questi primordiali membri della famiglia umana dovevano essere barbare e poco progredite al pari dei loro corpi fisici.

Tuttavia quanto egli dice non urta affatto contro le nostre affermazioni cabalistiche. Denton, The Soul of Things, vol. Secondo le descrizioni arabe, ognuna delle sette camere della Piramide — questi massimi fra tutti i simboli cosmici — erano indicate con il nome di un pianeta.

Ogni 3. Essi hanno spezzato il filo tra il puro spirito e la pura materia. Tutti questi creano gli uomini, ma falliscono nel loro scopo finale.

Quei primi Padri cristiani che, come Origene e Clemente Alessandrino, conoscevano la simbologia pagana, avendo iniziato la loro carriera come filosofi, si sentirono molto imbarazzati.

I pagani, si afferma, avevano presentato nelle loro immagini, il dramma del Calvario, e di qui la somiglianza. Vedi poche pagine oltre la citazione dal Codice dei Nazareni.

E immergendo la mano nel caos e condensandolo, crea il nostro pianeta. Dunlap, Sod, the Son of the Man, pag. Gli animali hanno solo il germe della superiore anima immortale come terzo principio. Cicerone menziona il sod come parte dei misteri del monte Ida.

BAUANLEITUNG CARPORT FLACHDACH PDF

INTESTAZ. 1

Overview[ edit ] The work was originally entitled The Veil of Isis, a title which remains on the heading of each page, but had to be renamed once Blavatsky discovered that this title had already been used for an Rosicrucian work by W. Isis Unveiled is divided into two volumes. It follows the Renaissance notion of prisca theologia , in that all these religions purportedly descend from a common source; the ancient "Wisdom-Religion". In later theosophical works some of the doctrines originally stated in Isis Unveiled appeared in a significantly altered form, [note 1] drawing out confusion among readers and even causing some to perceive contradiction. Specifically, the few and—according to many—ambiguous statements on reincarnation as well as the threefold conception of man as body, soul and spirit of Isis Unveiled stand in contrast to the elaborate and definite conception of reincarnation as well as the sevenfold conception of man in The Secret Doctrine Blavatsky later asserted the correctness of her statements on reincarnation and the constitution of man in Isis Unveiled, attributing the resulting confusion and alleged contradictions to the more superficial or simplified conceptions of the ideas in Isis Unveiled compared to those of later works. However, rather than dwelling on the plagiarism, scholars such as Bruce Campbell argue: "Blavatsky was a person who had an original set of insights but who lacked the literary skills and knowledge of English sufficient to create a work on her own.

LIBRO LA CONSULTORIA DE EMPRESAS MILAN KUBR PDF

Iside svelata

.

AUTOCOLLIMATOR PDF

.

Related Articles